HOME PAGE

 

Arch. Gianfranco Lazzeroni

Autore

 

I Castelli di Treschietto e Jera

nella valle del Bagnone

Estratto da Studi Lunigianesi

ASSOCIAZIONE «MANFREDO GIULIANI»

PER LE RICERCHE STORICHE E ETNOGRAFICHE DELLA LUNIGIANA

ANNO XIX - XX - XXI / 1989 - '90 - '91

VILLAFRANCA LUNIGIANA

Centro di Cultura bagnonese

Premessa

Oggetto dell'indagine sono gli insediamenti abbandonati del castello di Treschietto e del castello di Jera nell'alta valle del Bagnone sorti sulle propaggini di controcrinale in siti di sommità, alla confluenza di corsi d'acqua torrentizi, in funzione di eccezionale difesa a controllo delle vie di valico che dalla valle del Bagnone salgono verso la val Parma e val d'Enza ("passo del Cavallo" e "passo di Badignana").

Le finalità della comunicazione sono quelle di fornire una serie di elementi per delineare un quadro conoscitivo delle strutture insediative (più conosciuto il primo[1]  e quasi sconosciuto il secondo); proporre una ipotesi interpretativa sull’origine di tali insediamenti e sul ruolo nel contesto territoriale.

Le considerazioni che vengono svolte sono avanzate come linee di indagine da sviluppare e approfondire nella consapevolezza della necessità di contributi interdisciplinari, e come tali sono state presentate all’attenzione del direttivo e dei soci dell’Associazione  "M. Giuliani" per stimolare ulteriori contributi.

In particolar modo si ritiene indispensabile proporre l’avvio di un programma di indagine complessivo, che comprenda almeno l’intera valle del Bagnone (con confini da definire nel corso della ricerca), secondo la metodologia impiegata dall’ISCUM (Istituto di Storia della Cultura Materiale) di Genova, definita di "archeologia globale" che identifica, raccoglie e compara diverse fonti (elementi di superficie, risultati di scavo, fonti di archivio ecc.)[2]

 

INDICE dei LINKS

 

1 - Ordinamenti territoriali ricorrenti in Lunigiana.

2 - I campioni indagati.

3 - Il castello di Treschietto.

4 - Il castello di Jera.

5 - Ipotesi evolutiva degli insediamenti 

6 - Considerazioni conclusive.

7 - Bibliografia.

 

 [1]  E. Branchi. Storia della Lunigiana feudale, pp.171-289; C. Piastrella, Treschietto e l’Ordo Vetus. Ricerche e ipotesi sulla normativa statutaria di una comunità lunigianese del secolo XVI; N. Michelotti, Memorie del feudo di Treschietto, pp. 81-94; N. Gallo, Lo stato di rudere e l’importanza della documentazione scritta e materiale, pp.125-141; S. Milano, La Valle del Bagnone, pp. 75-116.

 [2]  I. Ferrando Cabona, A. Gardini, T. Mannoni, Zignago 1 : gli insediamenti e il territorio, pp. 273-374;  I. Ferrando Cabona, E. Crusi, Storia dell’insediamento in Lunigiana – L’alta valle Aulella; idem, Storia dell’insediamento in Lunigiana – La valle del Rosaro.

Bagnone

CENTRO  DI  CULTURA  BAGNONESE

"Il futuro della memoria"

TORNA IN ALTO   

Novembre 2004